CAMPING TRE FREI - VIU' - Campeggio e Rimessaggio aperto tutto l'anno - Appartamenti - Ristorante - Pizzeria - Bombole GPL - Valle di Lanzo - Torino

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il nostro Camping si trova in una delle tre Valli di Lanzo, nella Valle di Viù, a circa 40 chilometri da Torino, a 775 m s.l.m..
Dal nostro Campeggio, adattissimo per soggiorni lunghi estivi e come base per il turismo invernale, si possono raggiungere numerose località turistiche. Il clima, fresco e temperato d'estate favorisce da tempo immemore una serena vacanza ritemprante.
A Viù è presente una Colonia Climatica, che testimonia la vocazione salutare del clima del nostro paese.
I vicini impianti sciistici, non affollati e con belle piste, sono raggiungibili facilmente partendo dal Camping.
D'estate sono numerose le iniziative che promuovono l'escursionismo, mountain-bike, arrampicata.
La vicinanza con i siti più importanti di Venaria, Torino, Rivoli e molte altre località, permette un turismo culturale, potendo raggiungere la Reggia di Venaria Reale in pochi minuti, come anche i numerosi Musei della Città di Torino, e molto altro.
Viù è il centro principale dell’omonima Valle. Insieme a quella di Ala di Stura e a quella Grande formano le Valli di Lanzo. L’abitato è immerso nel verde, al centro di una vallata ondulata, caratterizzata da prati, boschi di castagni e abeti ed ha come scenario il Rocciamelone, le alture dei Tornetti e il Col San Giovanni, sul quale fa da sfondo il monte Civrari. Il territorio comunale è molto vasto e comprende numerose frazioni, tra le quali va ricordata Fubina, dove si possono ammirare le famose "Porte di Viù", due monoliti calcarei alti una decina di metri dalla forma bizzarra, considerate dalla tradizione popolare un ideale accesso a tutta l’Alta Valle. A partire dalla metà del XIX secolo Viù è stata una delle località di villeggiatura estiva predilette dai torinesi. Fra gli ospiti più famosi che vi soggiornarono: la marchesa Giulia di Barolo, Silvio Pellico, Vincenzo Gioberti, Benedetto Croce e Guido Gozzano.
Le case del paese si sono diffuse intorno alla Parrocchiale di San Martino
(1782), dove è possibile ammirare due altari barocchi di pregevole fattura e altri altari aggiunti nella prima metà del Novecento, una terracotta raffigurante la Crocifissione ed un busto del Marchese di Barolo.
Nella piazza della chiesa si può ammirare la "pietra delle fate", un raro esemplare, dei pochi esistenti in Italia.
Fin dal 1959 Viù è sede del Gran Premio Newton Bob Kart
. La prima edizione del gran premio venne dedicata a Newton in quanto la gara è costituita da veicoli che corrono grazie alla forza di gravità. Ogni anno un numero sempre maggiore di ragazzi dà vita a nuovi bob. Dal 2007 questa competizione è entrata a far parte delle prove del Campionato Italiano Carts.
Nel 2009 si sono svolte anche le prove per il Campionato Europeo.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu